L’innovazione trasforma la tapparella da oscurante ad antifurto

Il maggior numero di accessi indesiderati si registra in Lombardia: uno ogni due minuti, un ritmo impressionante. Proprio per questo, anche i produttori di tapparelle, hanno incominciato a studiare qualche innovazione per rendere gli avvolgibili più sicuri e da questi studi è nata la tapparella blindata.

Antifurto attivi e passivi

Ormai, l’unico modo per vivere sicuri in casa propria e difendere i nostri averi è quello di vivere blindati come se fossimo a Fort Knox: porte blindate, infissi antieffrazione, vetri anti sfondamento, tapparelle blindate, saracinesche antisfondamento, allarme perimetrale, sensori alle finestre e alle porte, video sorveglianza interna ed esterna, collegamento con centri di vigilanza, e chi più ne ha più ne metta.

Ovviamente non tutti possono permettersi un’attrezzatura simile, ma far perdere tempo ai ladri è già un ottimo deterrente. Le tapparelle blindate sono realizzate in acciaio coibentato ad alta stabilità. Grazie ad una serie di inserti rinforzati che penetrano direttamente nella struttura muraria, resistono molto bene ai tentativi di scasso e intrusione.

I tipi in commercio, in realtà, si suddividono in tre diverse tipologie: modelli con stecche cieche che funzionano come le serrande di sicurezza  e possono essere munite di rinforzi interni al manto, serratura con chiave, ancoraggio antistrappo e elementi antisollevamento; modelli con manto microforato, più adatti alle serrande di negozi e comprendono elementi intermedi antisollevamento; modelli a manto uniforme formati da stecche coestruse che formano un manto unico che scorre in corsie d’acciaio.

Come sceglierle

Sicuramente la formula più adatta per un’abitazione è quella a manto uniforme che permette un ottimo oscuramento ma, indipendentemente da questo, la cosa importante è far installare il kit di sollevamento, visto che parliamo di tapparelle piuttosto pesanti. Per questa scelta basta rivolgersi a tapparellista Milano specializzati nel montaggio e nella manutenzione di tapparelle e avvolgibili di tutti  i tipi.

Con il sistema di sollevamento motorizzato potrete gestire le tapparelle anche tramite un app che permette, seguendo le leggi della domotica, il controllo di tutti i dispositivi  collegati alla centralina che comunica con il vostro device portatile. In caso di effrazione, se le tapparelle sono collegate a dei sensori, verrete subito avvisati e potrete far intervenire le forze dell’ordine per salvare i vostri beni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *